SHOP

Torna indietro <

ETR 250 in costruzione

Disponibile

+ -

€ 48,00

Descrizione

Operai al lavoro sulla carrozzeria esterna e nella cabina panoramica di un ETR 250 “Arlecchino”. Il treno fu realizzato presso gli stabilimenti Breda di Sesto San Giovanni ed entrò in servizio il 23 luglio 1960, in occasione delle Olimpiadi di Roma. Insieme al fratello maggiore ETR 300 “Settebello”, l’ETR 250 “Arlecchino” costituì sino alla fine degli anni ’70 l’eccellenza del parco rotabili FS. I due elettrotreni, simbolo del made in Italy e della ripresa economica degli anni ’50 e ’60, furono progettati da Giulio Minoletti e Giò Ponti che li allestirono con interni eleganti e d’avanguardia. L’inaugurazione avvenne il 23 luglio 1960 alla presenza del Cardinal Lercaro, storico Arcivescovo di Bologna che, dopo aver benedetto il nuovo mezzo, salì a bordo con le altre autorità tra cui l’allora Ministro dei Trasporti On. Ferrari Aggradi che definì il treno “un autentico gioiello della più avanzata tecnica ferroviaria”. Durante il percorso inaugurale da Bologna a Venezia fu raggiunta la velocità di 155 km/h. Il treno fu impiegato inizialmente sulla Milano-Roma-Napoli soprattutto per potenziare i collegamenti Nord-Sud in occasione delle Olimpiadi di Roma del 1960. L’8 novembre 1979 il Pontefice Giovanni Paolo II viaggiò su un ETR 250 “Arlecchino” dalla Città del Vaticano diretto all’Officina di Roma Smistamento, affollatissima per lo storico e commovente incontro celebrativo della 21a Giornata del Ferroviere.

Informazioni sull'immagine

Rotabile: ETR 250
Anno: 1960
Luogo: Sesto San Giovanni (MI)

Caratteristiche

Stampa fotografica di altissima qualità realizzata su carta cotone Museum Natural Rossorubino da 325 grammi. L’immagine d’epoca è stata oggetto di un intervento di restauro digitale al fine di correggere sporcature e imperfezioni della fotografia originale, rispettandone fedelmente le peculiarità visive.

La carta Museum Natural Rossorubino si caratterizza per la superficie opaca che non crea riflessi ed è ideale per le riproduzioni di soggetti in bianco e nero, restituiti con un’eccezionale morbidezza dei toni e dettagli estremamente fini. Prodotta esclusivamente in EU, è ricavata da fibre 100% cotone (la purezza della cellulosa) trattate con il carbonato di calcio per prevenire eventuali acidificazioni (effetto ingiallimento); inoltre non presenta sbiancanti ottici, migliorando le prestazioni relative alla durata della stampa con il passare del tempo.

La stampa viene consegnata all’interno di uno speciale contenitore tubolare ad ampio diametro (15,5 cm) per limitare al minimo lo stress del foglio durante il trasporto.

Caratteristiche tecniche

  • Carta Museum Natural Rossorubino 325 gr, 100% cotone, senza sbiancanti ottici, senza acidi, anti-uv con maggiore resistenza all’ozono, ai graffi, all’acqua e al grasso, Coating Crystal Layer Technology, anti-sfogliatura
  • Dimensioni: 60 x 60 cm (dimensioni fotografia, esclusa la marginatura bianca: 56 x 56 cm)

Recensioni

Oggetti Simili

Scrivi la tua recensione

Stai recensendo: ETR 250 in costruzione -- fine art --
Che voto dai a questo prodotto? *

Stampe fotografiche >

Gadget e accessori >

libri >